BNL POSitivity
CERCA:
English

BNL POSitivity sigla una partnership con China Union Pay

Roma, 26.06.2012

BNL POSitivity ha firmato un accordo di acquiring per il mercato italiano con China UnionPay (CUP) finalizzato all’accettazione delle carte di credito e di debito, emesse nella Repubblica Popolare Cinese, sui POS BNL POSitivity.  China UnionPay è l’associazione  di 179 banche e istituzioni finanziarie cinesi con più di 2,1 miliardi di carte gestite.
 
Nel 2011 oltre 240mila turisti cinesi, per la maggior parte  detentori di una carta a circuito CUP, hanno visitato l’Italia, spendendo in media mille euro a testa. Gli esercizi commerciali che richiamano i maggiori flussi turistici in arrivo dalla Cina si trovano nelle città d’arte e della moda, come Roma, Firenze, Venezia e Milano.  A questi occorre aggiungere circa 10mila studenti che attualmente sono presenti in Italia.
 
L’estensione della convenzione BNL POSitivity a questo nuovo circuito internazionale è, quindi, un importante segnale di attenzione verso i clienti cinesi e soprattutto verso le strutture distributive e ricettive che potranno più facilmente ricevere pagamenti dal costante incremento di nuovi clienti.
 
Questo servizio ha arricchito l’offerta a disposizione degli esercenti BNL POSitivity, in particolare nei segmenti della moda e del lusso, che sono quelli verso cui i clienti cinesi più si rivolgono.  
 
 
 


DATI SOCIETARI REQUISITI DI SISTEMA Privacy Cookie Codice Etico Reclami Ricorsi Conciliazione Carriere NOTE LEGALI Site Map Trasparenza
Trasparenza

© BNL POSitivity S.r.l. – P.I. 05963231005